Home- Eventi-Regione Puglia: contro la crisi si parte dal piccolo commercio

Regione Puglia: contro la crisi si parte dal piccolo commercio

Giuristudio - Evento - Regione Puglia: contro la crisi si parte dal piccolo commercio
“Una possibilità da non perdere per i giovani e le donne”. È quel che ha affermato la vicepresidente  e assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, durante la presentazione del nuovo bando che vale 6 milioni e mezzo di euro.
L’intervento si rivolge ad un settore economico, il commercio, che conta da solo in tutta la regione 103.120 imprese attive, cioè il 30,6% delle aziende pugliesi di ogni settore. Il comparto economico più rilevante della Puglia e, al tempo stesso, uno dei più danneggiati dalla crisi.
Una risoluzione a favore delle PMI, dunque, al fine di riqualificare e rivitalizzare il sistema distributivo con particolare riferimento ai centri storici e alle zone urbane a tradizionale vocazione commerciale. Speciale interesse verso l’imprenditorialità femminile, per chi vuole aprire nuovi esercizi, e per la prima volta alle imprese di e-commerce.
L’aiuto è concesso come contributo a fondo perduto nella misura massima di € 25.000,00 a copertura del 70% delle spese per le singole imprese e nella misura di € 50.000,00 per le associazioni temporanee di imprese e per i consorzi. Le spese non potranno essere inferiori a € 15.000,00.
Occorrerà seguire la procedura telematica indicata sul portale di Sistema Puglia. La graduatoria sarà predisposta sulla base dell’ordine cronologico di presentazione della domanda e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Anna Scarano